Compral

News


Cosa significa il termine FASSONE O FASSONA da cui deriva FASSONERIA?

Il termine Fassone deriva da un'espressione gergale presente nell’antico dialetto piemontese di derivazione francese, si tratta uno dei tanti “francesismi“ che si ritrovano nel dialetto piemontese, in particolare il termine Fassone deriva dal francese “façon” che significa modo o maniera.
Gli allevatori piemontesi utilizzavano e utilizzano ancora il termine Fassone per identificare un animale a modo, un animale giusto nel senso che esprime nella giusta misura le caratteristiche della razza Piemontese della coscia, quindi uno sviluppo muscolare sorprendente, una crescita importante ed una qualità della carne assolutamente unica.

Da Fassone deriva Fassoneria: luogo in cui viene offerto del cibo in particolare la carne di bovino di razza Piemontese con caratteristiche particolarmente pregiate soprattutto per quanto riguarda la tenerezza, il sapore particolarmente delicato e la poca presenza di grasso.

Una carne di qualità, dalla filiera corta, 100% Fassona piemontese, garantita prima di tutto dagli allevatori della Cooperativa Compral, massimi esperti dei bovini di razza Piemontese.

Gli allevatori Compral amano le tecniche tradizionali e nutrono un profondo rispetto per la Fassona e il suo territorio. L’osservanza di questa etica severa spiega il crescente successo della nostra carne oltre i confini del Piemonte, in Italia e nel mondo.

Torna indietro