Compral

News


Sabato 9 e domenica 10 marzo a CARMAGNOLA, in occasione della FIERA Primaverile, torna la MOSTRA della Razza Piemontese

Alle porte di Torino e delle sue industrie, Carmagnola incarna l’altra anima di una terra ricca di tradizioni agricole, dove il peperone è re e la zootecnia regina. Manifestazioni ed eventi si susseguono nell’anno, ed è imminente il debutto stagionale con la Fiera primaverile giunta all’edizione numero 555 che si terrà sabato 9 e domenica 10 marzo. Un’edizione speciale anche per il gradito ritorno in concomitanza delle mostre dedicate alla razza Piemontese e alla Frisona, organizzate dall’Arap.

Spiega l’assessore all’agricoltura di Carmagnola, Gian Luigi Surra: “Come amministrazione siamo orgogliosi di poter riproporre la formula che per un paio di anni abbiamo dovuto abbandonare in attesa di una completa ristrutturazione del Foro boario e dell’area espositiva di piazza Italia. Ora ci sono tutte le condizioni per dare nuovo smalto al ruolo di polo zootenico che Carmagnola ha sempre avuto e intende consolidare, grazie anche alla proficua collaborazione con l’associazione regionale degli allevatori”.

Conferma Roberto Chialva, presidente Arap: “In Piemonte abbiamo la fortuna di poter contare sulla consistente presenza delle due razze bovine di eccellenza. Presentarle insieme, pur nella distinzione delle passerelle, su un palcoscenico prestigioso qual è il Foro boario di Carmagnola, dà forza al nostro sistema allevatoriale, valorizza due filiere strategiche della zootecnia regionale e regala al pubblico un grande spettacolo. E poter ribadire a fine marzo, in un’unica manifestazione al Foro boario di Saluzzo, una seconda parata di piemontesi e bianconere, ci consentirà – auspica Chialva – di mettere a punto un modello espositivo che giudichiamo vincente”.

Il capo area Arap Michele Traverso, assieme al tecnico Luigi Costa, memoria storica della zootecnia torinese, sottolineano con soddisfazione l’importanza della doppia rassegna anche sotto il profilo dei numeri. “Abbiamo registrati a catalogo 85 capi per la mostra della Frisona e 75 bovini di razza Piemontese, provenienti da una ventina di allevamenti della provincia di Torino. Per tutto il weekend si alterneranno le sfilate sul ring, davanti a giudici distinti che stileranno le classifiche per la premiazione prevista domenica pomeriggio. Nella mattinata di domenica tornerà l’asta di soggetti da ristallo e da vita della razza Piemontese, con la partecipazione allargata a capi non a catalogo”.

Ricapitoliamo in sintesi il programma della Fiera primaverile. Da sabato mattina, in piazza Italia, presso il Foro boario, si svolgeranno le 40esime Mostre Provinciali del Bovino di razza Piemontese e della razza Frisona Italiana. Apertura dell’esposizione di macchine agricole con 170 ditte espositrici nei settori macchine e attrezzature agricole, mangimi e zootecnia, energie alternative, autocarri e movimento terra, automobili.

Domenica 10 marzo, alle rassegne zootecniche e della meccanica agricola, si aggiungeranno la mostra-concorso di animali da cortile e il Salone dell’Agroalimentare di Qualità con la presenza di industrie, cascine, laboratori artigiani e a tema ambientale. Ulteriore note di colore verranno dal Mercato dei produttori agricoli ed artigiani del cibo e dalla presenza delle bancarelle di ambulanti e hobbisti del Mercantico.

Torna indietro